Giugno 2022

Giugno 2022. Ci arrivo così, viva.
Anche se manca un sorriso (stamattina sarebbe troppo tirato). Un po’ avvilita da un eufemistico “Saturno contro”, ma alla fine sapete che vi dico?
Va bene così.

È il prezzo per volersi evolvere, non accontentarsi del peggio.
Contenta di ciò che ho fatto, anche se un po’ troppo in solitaria, ma in fase creativa, avendo imparato (non del tutto, difficile per un empatico e generoso diventare l’opposto) a concentrarmi su me stessa.

Come scrivevo ieri la pandemia non ha lasciato sconti, specie a noi donne. Madri e figlie, lavoratrici e precarie. Solitarie e in mezzo alla gente.
Quello che sto facendo è che se c’è chi ha deciso di non “investire” su di me, sui miei progetti, sulla mia persona, ho deciso io stessa, finalmente, di farlo. E anche grazie a questa mia consapevolezza che ho trovato e ritrovato chi invece mi sostiene.

La strada è sempre in salita. Ma mai e poi mai potrei perdonarmi di non averci provato. In ogni cosa. E la serenità di averlo fatto, mi dà una forza pazzesca.
So di aver fatto il meglio, in ogni lato della mia vita. E non mi rimprovero niente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: